L’idea, la progettazione e la realizzazione per arredare un bar

Ti stai chiedendo come arredare un bar?

Occorre ideare, progettare e realizzare una vera e propria opera d’arte, sfruttando richiami alla storia, agli stili di design, avendo massima cura del dettaglio e dell’ambientazione.

L’estetica di un bar è  importante ed ha un ruolo fondamentale per attirare il cliente, metterlo a proprio agio permettendogli di vivere forti emozioni.

Bancone da bar

L’arredo chiave per la creazione di un bar unico è sicuramente il bancone,  il cuore pulsante, il focus del locale su cui si basano i servizi, funzionalità e l’attenzione del cliente.

Quando si progetta come arredare un bar, bisogna scegliere il tipo di banco da bar che meglio si adatta alle esigenze,

e questo dovrà anche essere fuso nell’ambiente e nello stile che caratterizzerà il tema del locale: dal classico al moderno, dal contemporaneo al vintage, al luxury, green, industrial, shabby, o anche mix delle diverse tendenze.

L’arredamento

Il bancone permetterà di servire il cliente che punta al servizio veloce, il bar invece dovrà essere realizzato in modo di permettere le relazioni,

pertanto sarà importante creare delle aree per accogliere gli ospiti che intendono socializzare e trascorrere un pò di tempo, sorseggiando un caffè.

Si può usare uno stile più eccentrico o di impatto, per mettere in rilievo questi spazi di ritrovo, con poltrone, lampade, tavolini ed accessori, in grado di mettere a proprio agio il cliente, quasi come se fosse a casa propria.

Come arredare un bar: l’illuminazione

Da abbinare al tipo di ambientazione scelta, l’illuminazione serve a far risaltare zone particolari del bar creando la giusta atmosfera.

Largo spazio a luci calde per uno stile retrò, luci vive per locali che puntano al moderno ed al minimalismo.

Open chat
Powered by